La tua vacanza tra mare e montagna...
La tua vacanza tra mare e montagna...
La tua vacanza tra mare e montagna...
La tua vacanza tra mare e montagna...
La tua vacanza tra mare e montagna...
La tua vacanza tra mare e montagna...
La tua vacanza tra mare e montagna...

Rimani aggiornato

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.
Enogastronomia

L’Italia produce circa il 34% del vino europeo, e circa 5mila Comuni sono luogo di produzione di una Denominazione d’Origine Protetta (salumi, formaggi…). Anche la Liguria vanta un comparto food&wine sorprendente e di eccellente qualità. Privilegiata dal dato climatico, è infatti una delle capitali della cucina mediterranea, la pesca e gli entroterra le donano prodotti meravigliosi.

Le acciughe delle Cinque Terre, i formaggi della Val d’Aveto, i salumi di Sant’Olcese, la focaccia del Genovesato, gli amaretti del Sassello, i chinotti e le albicocche del Savonese, i cicciarelli di Noli, i pomidori di Ceriale, gli ortaggi di Albenga, le tome ovine brigasche, i legumi di Pigna… Quanto durerebbe un elenco?
E poi sua maestà il pesto, gli olii extravergini, i vini preziosi, le erbe per i ripieni…

Welcome Riviera aggrega strutture su ognuna delle 4 province liguri, e persegue la tipicità, la cura della materia prima, la tradizione autentica della ricetta che entra nei piatti così come del vino nei bicchieri, ospitando il cliente con l’amore che si riserva ad un caro amico.

La struttura che si identifica nel club enogastronomia ha pertanto fatto della cucina uno dei plus della propria offerta, anche con la finalità di rendere il cliente consapevole - o ancor più consapevole - dell’importanza di una buona e tradizionale alimentazione.

Il breakfast, a buffet o tradizionale, propone prodotti sempre freschissimi: prosciutto, uova e formaggio sono lavorati al momento e non dal mattino presto.
Il latte è fresco (o in polvere se si fa uso delle macchine), mai a lunga conservazione. E’ sempre possibile scegliere il cappuccino o il caffé espresso o all’americana dalla macchina del caffé classico.
Il pane è fresco di giornata o cotto da congelato, mai confezionato. I dolci sono fatti in casa o cotti da congelato, mai incellophanati da banco. Tutto è realizzato e allestito per garantire quanto più possibile il valore della freschezza di giornata.
A disposizione frutta, yogurt, buone varietà di thé, e alcuni prodotti per celiaci ove occorra.

Al ristorante, si riserva particolare attenzione alle luci, all’atmosfera, alla mise en place.
Il menu è redatto almeno in due lingue e contiene anche un breve testo esplicativo circa l’appartenenza della struttura al club di prodotto. E’ completo di prezzi . Tutti i piatti in elenco sono disponibili. La carta dei vini è completa di prezzi e comprende almeno tre referenze liguri sia per i vini rossi che per i bianchi. Per alcune bottiglie, è possibile il consumo a bicchiere. Si pone grande attenzione alla tipologia di bicchieri in cui servire i vini.

Grande risalto ai piatti della tradizione ligure, inclusi anche in un menù degustazione. Tali piatti si confezionano con prodotti e materie tendenzialmente liguri, ad eccezione del pesto che viene preparato SOLO con basilico DOP, parmigiano reggiano, olio extravergine ligure, pinoli italiani, aglio ligure e pecorino stagionato sardo. In cucina non si fa uso di OGM. Non si fa uso di olio di sansa o analoghi. L’uso del congelato viene sempre dichiarato in menu. E’ sempre disponibile un formaggio locale. E’ sempre disponibile un menu per bambini. E’ sempre disponibile un menu per vegetariani e per celiaci. Si propongono diverse varietà di pane e grissini. Al termine, il conto è dettagliato per singole voci. Viene eliminata la voce “coperto”.

La struttura aderente al club pianifica e realizza almeno 4 serate a tema l’anno, con conferenza, o evento, con degustazioni, rivisitazione di ricette…

Sono liberamente disponibili, al bureau, materiali d’informazione aggiornati e alcune riviste, specialmente circa produzioni DOP, strade del gusto, cantine, musei, sagre e mercatini, fattorie didattiche, ecc. In consultazione, anche 2-3 guide turistiche di taglio enogastronomico italiane

Nella hall è posizionata una cassettina dei suggerimenti, a disposizione dell’ospite, invitato a comunicare le sue graditissime percezioni e i suoi punti di vista circa la permanenza sul territorio e presso la struttura.

La gestione della struttura, infine, è il più possibile orientata alla sostenibilità ecologica e al rispetto dell’ambiente.

Tipicità Liguri

La cucina varazzese
Il Ciuppin è una zuppa di pesce a base di...

Itinerari

Alta Via dei Monti Liguri: da Ventimiglia a La Spezia...
Come ben sai, alla parola Liguria vengono subito...